Effetti collaterali crema di yam selvatici

Panoramica

La crema di yam selvatica viene pubblicizzata come un trattamento naturale per i sintomi della menopausa e della sindrome premestruale. Queste affermazioni si basano sull’idea che un composto chiamato diosgenin sia un “precursore” del progesterone. Tuttavia, questa convinzione deriva probabilmente dal fatto che il progesterone era stato sintetizzato una volta dai componenti dello yam selvatico negli anni ’60. Non solo è discutibile che il diosgenin viene convertito in progesterone nel corpo, ma la crema di yam selvatici può produrre effetti collaterali.

Dermatite da contatto

Alcune specie di selvaggina, in particolare di Dioscorea batatas, provocano talvolta un rash allergico in alcune persone quando il contatto viene fatto con la pelle. Presumibilmente, questo effetto sarebbe trasferito ad una crema topica fatta dalla stessa specie di amido. Inoltre, la sensibilità a una specie di yam suggerisce una maggiore probabilità di essere anche allergico ad altre specie, tra cui Dioscorea villosa, la fonte più comune di yam selvatico e noto anche come yam selvatico messicano.

Contaminazione del progesterone

Preparazioni di crema di sali selvatici spesso hanno aggiunto progesterone sintetico. Ci sono molte preoccupazioni su questa pratica. In primo luogo, molti di questi prodotti non includono il progesterone artificiale nell’elenco degli ingredienti. In secondo luogo, la concentrazione di progesterone può variare notevolmente tra i prodotti. A seconda di come viene usato la crema, il progesterone viene assorbito a diverse velocità in diversi punti del corpo. Non solo questa situazione rende imprevedibile l’assorbimento del progesterone, ma elevate concentrazioni di progesterone possono causare effetti collaterali molto specifici, tra cui costipazione, irritabilità e affaticamento e, in rari casi, visione offuscata, svenimento, difficoltà respiratorie, convulsioni e gonfiore della gola.

Gravidanza e infermieristica

Mentre non si dovrebbe assumere alcuna medicina a base di erbe durante la gravidanza, l’uso di crema di yam selvatico è sospettato di promuovere la contrazione uterina, che può equivarrebbe ad un aumento del rischio di aborto spontaneo. Va anche notato che non è noto se uno dei componenti della crema di yam selvatico possa passare nel latte materno, o quali possibili effetti collaterali di questo potrebbe essere per un neonato. Quindi, non dovresti usare i prodotti yam selvatici durante l’infermiera.