Cosa provoca gelosia nei rapporti?

Panoramica

La gelosia è un’emozione che quasi tutti in una relazione si verificano di volta in volta. Persistenti sensazioni di gelosia possono danneggiare un rapporto e possono rivelarsi difficili per entrambe le parti, soprattutto se i sentimenti sono irrazionali o non hanno alcuna base nella realtà. L’articolo della BBC, “Capire la gelosia”, sottolinea che questa complessa reazione si verifica perché coinvolge una vasta gamma di pensieri, emozioni e comportamenti. Sentimenti di gelosia sono di solito radicate in tre cause principali: insicurezza, paura e concorrenza.

Insicurezza

Di solito si verificano sensazioni di insicurezza quando un membro della relazione interroga i sentimenti dell’altro. L’insicurezza spesso ha radici in bassa autostima ma può anche derivare da una mancanza di attenzione da parte del proprio partner. Se un partner ha una bassa autostima o una scarsa fiducia in se stessi, i sentimenti di gelosia diventano facilmente innescati da stimoli apparentemente innocui, come un partner parlando con un membro del sesso opposto o guardando a qualcuno che passa per strada. Le persone che si confrontano con gli altri o cercano costantemente di vivere fino a aspettative irrealistiche di se stessi possono trovare questi sentimenti si presentano spesso.

Paura

La paura di perdere il partner rimane un attivo principale per sentimenti di gelosia. L’articolo della BBC sottolinea che talvolta i sentimenti di gelosia possono rivelarsi naturali e possono incoraggiare una coppia a non prendere per scontato. Avere una consapevolezza che si può perdere un partner può effettivamente rafforzare i legami tra le coppie, ma non quando questa sensazione di paura diventa ossessiva o irrazionale. La gente può temere che il loro partner desideri sostituirli con qualcuno “meglio” o più desiderabile. Fornire o cercare rassicurazione può contribuire ad attenuare alcune di queste paure.

concorrenza

Sentimenti di concorrenza sono emozioni umane normali da cui la gelosia può stare quando si sentono in un livello estremo. Un articolo di James Park dell’Università del Minnesota sottolinea che molte persone che soffrono di sentimenti gelosi perdono energia cercando di essere migliori di altri invece di cercare di essere il loro “best”, diventando individui unici. Possono costantemente competere con gli altri e possono considerare chiunque come una minaccia potenziale. La competitività può talvolta aiutare uno a fare il meglio, ma può provocare costantemente in discussione se stessi, chiedendosi cosa gli altri hanno che non lo fanno.