Perché abbiamo bisogno di lipidi nei nostri corpi?

Energia

Lipidi o grassi, come sono comunemente noti, svolgono un ruolo vitale in una persona sana e funzionale. L’USDA raccomanda che tra il 20 e il 35% delle calorie totali consumate provengano dal grasso. Ci sono tre tipi di grassi alimentari: grassi saturi, grassi trans e grassi insaturi. I grassi saturi, provenienti da carni e prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi, tendono ad aumentare i livelli di colesterolo. La piramide guida alimentare raccomanda meno di 20 grammi al giorno di grassi saturi. I grassi trans, noti anche come olio parzialmente idrogenato, sono tipicamente provenienti da prodotti da forno e cibi commercialmente fritti, e tendono ad aumentare anche il colesterolo. Si raccomanda inoltre di ridurre al minimo la quantità di grassi trans consumati al giorno. I grassi insaturi, provenienti da olii, pesci grassi e avocado, tra gli altri elementi, non sollevano il colesterolo nel sangue. Si raccomanda che la maggior parte dei grassi consumati provengano da grassi insaturi.

Vitamine

Il grasso è la più alta concentrazione di energia che il corpo può consumare. Cominciando a nove calorie per grammo, contro quattro calorie per grammo sia per proteine ​​che per carboidrati e sette calorie per grammo di alcol. Questa concentrazione di energia consente agli esseri umani di consumare meno cibo globale per ottenere una maggiore quantità di calorie.

Ormoni e Enzimi

Le vitamine A, D, E e K sono solubili in grasso, il che significa che senza grassi i nostri corpi sarebbero incapaci di utilizzare queste vitamine, utilizzate in una moltitudine di funzioni quotidiane, tra cui la crescita e la riparazione delle cellule.

Protezione

I grassi sono una gran parte della produzione di ormoni e enzimi. Senza l’uso di ormoni e enzimi tutto ciò, dalla digestione del cibo alla riproduzione sessuale sarebbe stato interrotto o interrotto.

Energia immagazzinata

Il grasso corporeo fornisce ammortizzazione per gli organi, sia da forze esterne che per rimbalzare l’un l’altro e creando danni nei nostri sistemi.

Il grasso conservato consente agli esseri umani di continuare a funzionare quando il cibo non è più disponibile per un periodo massimo di tre settimane. Questo grasso immagazzinato consente anche alle donne di rimanere incinte. La gravidanza richiede una certa quantità di grasso dalla madre e se non c’è abbastanza, una donna perderà il suo ciclo mestruale. Ciò impedisce alla donna di rimanere incinta e rischiando la salute sia della madre che del bambino.