Quali sono i trattamenti per uno sterno rotto?

Panoramica

Le fratture dello sterno – l’osso che si attacca alle prime sette costole per l’osso del collare – si verificano più frequentemente da un trauma sommerso. La maggior parte di queste fratture sono causate da incidenti automobilistici. Il trattamento delle fratture sternaliche dipende dalla gravità della rottura.

riposo

Restrizione e restrizione di attività possono essere sufficienti per trattare disturbi minori o crepe nello sternum. Il tempo di recupero medio per le fratture sternali è di 2 a 3 mesi. Durante questo periodo, tutte le attività aggravanti dovrebbero essere evitate. Il ghiaccio può essere applicato per 20 minuti ogni 2 ore per i primi 3 giorni dopo lesioni per ridurre il dolore e il gonfiore.

Farmaci dolorosi

Il dolore può limitare gli sforzi respiratori, inclusa la respirazione profonda e la tosse, che aumenta la possibilità di sviluppare la polmonite. Il dolore può anche verificarsi a causa di lesioni concorrenti come le nervature spezzate, il polmone collassato o le contusioni del cuore. Per una frattura sternale complicata, i farmaci antinfiammatori come ibuprofene sono spesso sufficienti per il controllo del dolore. Se sono necessari stupefacenti, la minima dose efficace deve essere presa per il più breve tempo possibile per evitare la depressione respiratoria.

Riparazione chirurgica

La riparazione chirurgica può essere necessaria se le ossa si muovono fuori luogo, in particolare se si ha difficoltà a respirare. La necessità di un supporto continuo di ventilatori o di un dolore forte può anche indicare la necessità di intervento chirurgico. I frammenti ossei possono essere rimossi e gli altri pezzi possono essere collegati insieme a fili o piastre fissate con viti.