Quali sono le cause di intorpidimento delle labbra?

Attacco ischemico transitorio

I nervi del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico sono responsabili di fornire sensazioni e movimenti a aree specifiche del corpo. Qualsiasi danno ai nervi, causato da trauma o da una condizione sottostante, può provocare intorpidimento delle labbra, medicamente indicato come parestesia. L’intorpidimento delle labbra può verificarsi anche a causa degli squilibri dei gas sanguigni ossigeno e anidride carbonica.

Sclerosi multipla

Un attacco ischemico transitorio, spesso indicato come un mini-ictus, è una condizione in cui un coagulo di sangue blocca brevemente e temporaneamente il flusso di sangue al cervello. Un attacco ischemico transitorio è caratterizzato da sintomi simili come ictus, ma a differenza di un ictus, non produce effetti a lungo termine. Uno dei sintomi più comuni è l’intorpidimento improvviso e la debolezza che colpisce un lato del viso, incluse le labbra, nonché il braccio e la gamba sullo stesso lato, secondo MayoClinic.com. Altri sintomi includono discorsi sordi, difficoltà a comprendere il parlato, perdita della vista in uno o entrambi gli occhi, doppia visione, vertigini e perdita di equilibrio. La maggior parte degli attacchi ischemici transienti servono da segno di avvertimento e indicano un aumento del rischio per un ictus futuro, quindi è importante cercare assistenza medica per determinare la causa sottostante e le opzioni di trattamento specifiche.

Sindrome di iperventilazione

Le cellule nervose sono circondate da un rivestimento protettivo chiamato guaina mielinica. Oltre a fornire protezione, la guaina mielinica assicura che i segnali nervosi siano trasmessi rapidamente ed efficacemente attraverso la rete neurale. Un disturbo autoimmune, noto come sclerosi multipla, causa infiammazioni graduali e croniche ai nervi del sistema nervoso centrale, che nel tempo comportano danni alla guaina mielinica. Quando la guaina mielinica è danneggiata, i segnali nervosi sono notevolmente rallentati o interrotti completamente. Poiché i nervi ovunque nel sistema nervoso centrale, che includono il cervello e il midollo spinale, possono essere compromessi, i sintomi possono verificarsi in qualsiasi zona del corpo, secondo MedlinePlus. I sintomi includono, ma non sono limitati a, intorpidimento delle labbra, dolore al viso, spasmi muscolari, perdita di equilibrio, tremori muscolari, costipazione, cambiamenti nel pattern urinario, problemi alla vista, perdita dell’udito, discorsi e affaticamento sordi. Non esiste una cura per la sclerosi multipla, ma una combinazione di farmaci, terapia fisica e terapia del lavoro può contribuire a ridurre i sintomi.

Durante la respirazione normale, l’ossigeno viene inalato e viene emesso l’anidride carbonica e viene mantenuto un giusto equilibrio dei gas ematici. L’iperventilazione, noto anche come sovraespirante, è una respirazione rapida e profonda che si verifica a seguito di una maggiore ansia o panico o depressione. La sindrome di iperventilazione è una condizione caratterizzata da ripetuti episodi di iperventilazione. La respirazione rapida non può essere troppo evidente nei soggetti con sindrome da iperventilazione, ma altri sintomi includono dolore, gonfiore, dolore al torace, confusione, vertigini, spasmi muscolari, intorpidimento e formicolio nelle labbra e nella bocca, mancanza di respiro e debolezza. L’Università del Maryland Medical Center. Gli episodi di iperventilazione causano livelli di anidride carbonica ridotti nel sangue, pertanto il trattamento si concentra sul ripristino dell’equilibrio di biossido di carbonio. L’Università di Maryland Medical Center raccomanda di respirare attraverso le labbra rasate o respirare attraverso una sola narice.