Quali muscoli vengono utilizzati per nuotare l’ictus della farfalla?

Panoramica

I nuotatori sono conosciuti per le loro spalle forti e per i corpi a forma di V che si affacciano sulle sottili visi e sui fianchi. L’ictus della farfalla è un colpo di nuoto che prevede l’uso simultaneo delle braccia mentre le gambe assomigliano molto al moto fatto da un delfino. Considerato un colpo di nuoto avanzato, la corsa a farfalla richiede una notevole quantità di potenza e tecnica.

Braccio e spalle

Il colpo della farfalla si basa fortemente sui muscoli del braccio e della spalla per spingere il corpo in avanti nell’acqua. Quando le braccia fanno un movimento rotante attraverso l’acqua, questo costruisce i muscoli deltoidi, che si trovano sulla parte anteriore e posteriore delle spalle. Questa azione costruisce anche i muscoli trapezio, che si trovano accanto alle spalle da entrambi i lati e dietro il collo. I muscoli del bicipite e del tricipite svolgono un ruolo minore nel colpo di farfalla. Le braccia devono essere mantenute dritte perché questi muscoli vengono utilizzati per tagliare l’acqua.

Muscoli core

I muscoli del cuore – quei muscoli che compongono l’addome e la parte posteriore – sono di vitale importanza per il potere di un nuotatore, in particolare nel tratto della farfalla. I muscoli addominali forniscono la forza per sollevare dall’acqua, quindi curvare per tornare. I muscoli latissimus dorsi della schiena, che danno ai nuotatori il loro aspetto del torso di forma V, sono anche affidati a fornire stabilità al movimento e spingere contro l’acqua quando le braccia sono sotto la superficie. I nuotatori con muscoli del cuore ben sviluppati sono meglio protetti contro le lesioni perché i muscoli del centro proteggono la schiena da lesioni. I nuotatori che nuotano l’ictus della farfalla sono più suscettibili al dolore alla schiena.

Gambe e natiche

Altri tratti di nuoto richiedono che le gambe abbassino singolarmente per spostare il corpo in avanti. Al contrario, il colpo della farfalla richiede che le gambe si muovano come una. Questo richiede una forza speciale nei muscoli delle glutei, noto anche come il gluteus maximus. I muscoli del contrabbasso, situati sulle spalle delle gambe, sono anche estremamente importanti perché le gambe devono calciare in un movimento indietro anziché il movimento di cesellatura utilizzato nella maggior parte degli altri colpi nuoto.