Quali sono i trattamenti per i capelli facciali eccessivi?

Panoramica

La crescita dei peli facciali eccessivi avviene quando il corpo produce troppo ormone maschile. Le cause di una maggiore produzione di ormoni maschili includono la sindrome da ovociti policistici (PCOS), tumori surrenali, iperplasia surrenale e tumori ovarici. Mentre la ceretta e il pungente rimuovono temporaneamente i capelli, trattando le cause di crescita eccessiva dei capelli forniscono risultati a lungo termine.

Contraccettivi orali

Alcune pillole anticoncezionali inibiscono la produzione di testosterone nelle ovaie. Questi farmaci da prescrizione comprendono ethinodiol diacetato, desogestrel, norethindrone, etinilestradiolo con norgestimate e etinilestradiolo con drospirenone. Poiché la produzione di testosterone diminuisce, la crescita dei capelli si rallenta, e sul petto appare meno capelli. Gli effetti collaterali delle pillole di controllo delle nascite utilizzate per trattare i peli facciali eccessivi includono la tenerezza del seno, la nausea, i mal di testa, l’alta pressione sanguigna e un aumento del rischio di coaguli di sangue.

eflornitina

Le donne con i capelli facciali eccessivi usano l’eflornitina (Vaniqa) per impedire la crescita dei capelli. Questo farmaco di prescrizione blocca gli effetti di un enzima (ornitina decarbossilasi) necessaria per la crescita dei capelli. Ciò consente al farmaco di lavorare direttamente sui follicoli piliferi e impedire la formazione di nuovi capelli. L’Accademia Americana dei medici di famiglia riferisce che le donne con capelli eccessivi devono applicare questo farmaco al viso due volte al giorno, con la seconda applicazione che si verifica alle ultime otto ore dopo il primo.

Flutamide

Flutamide prescritto (Eulexin) funziona contro gli ormoni maschili che causano capelli eccessivi del viso. Gli effetti collaterali di questo farmaco comprendono diarrea, perdita di sesso, rash cutanei, impotenza, vampate di calore, seni ingranditi, scolorimento delle urine, sangue nell’urina e infiammazione rettale, secondo Drugs.com.

spironolattone

Spironolattone (Aldactone) previene anche gli ormoni maschili nel corpo causando troppo crescita dei capelli. Poiché questo farmaco di prescrizione ha proprietà diuretiche, può verificarsi una maggiore sete e modifiche della quantità di urina prodotto. Altri effetti indesiderati includono vertigini, alterazioni dell’umore, debolezza, stanchezza, cambiamenti mestruali, spasmi muscolari e problemi con la funzione sessuale.

Le donne con sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) spesso hanno capelli facciali eccessivi, resistenza all’insulina e acne. La metformina prescritta (Glucophage) riduce la quantità di glucosio prodotta nel fegato, secondo il Joslin Diabetes Center presso la Harvard University. Ciò provoca capelli meno facciali, maggiore sensibilità all’insulina e meno problemi con l’acne.

Metformina

leuprolide

I medici prescrivono leuprolide (Lupron) per le donne che non possono tollerare le pillole di controllo delle nascite o non rispondono ad altre terapie ormonali. Questo farmaco di prescrizione aumenta i livelli di estrogeni nelle donne, che blocca gli effetti di un eccesso di testosterone. Ciò riduce la crescita dei capelli facciali. Poiché questa droga contribuisce all’infiammazione vaginale e alla demineralizzazione ossea, i professionisti medici prendono cautela quando raccomandano leuprolide.

L’iperplasia surrenale provoca una produzione eccessiva dei capelli. I corticosteroidi trattano questa condizione e migliorano i sintomi di acne, capelli eccessivi e cicli mestruali irregolari. Effetti a lungo termine significativi rendono questi farmaci una delle ultime opzioni per il trattamento dei peli facciali eccessivi. Questi effetti includono ulcere, sanguinamento gastrointestinale, infezione, aumento di peso, insonnia e cambiamenti di umore, secondo Dr. Theodore Fields, professore di Medicina Clinica presso il Weill Cornell Medical College.

Quando i capelli facciali eccessivi provengono da tumori degli organi riproduttivi o del sistema endocrino, la chirurgia per rimuovere questi tumori riduce la produzione di ormoni maschili. Ciò impedisce che si verifichi una crescita eccessiva dei capelli. Poiché la rimozione delle ovaie diminuisce la quantità di testosterone prodotto dalle donne, coloro che lottano con i capelli facciali eccessivi possono scegliere di rimuovere le loro ovaie anche se non hanno tumori ovarici. I medici eseguono questa procedura sulle donne che hanno già superato i loro anni di gravidanza.

I corticosteroidi

Chirurgia