Quali sono le cause della densità ossea elevata?

Panoramica

La densità ossea aumentata non è di solito un processo normale. Una densità ossea leggermente superiore alla media può essere trovata in ginnasti o in altri atleti, ma una densità ossea molto superiore alla media non è normale. L’aumento della densità ossea può essere presente in tutta la spina o solo in aree specifiche. Quando la densità ossea aumenta anormalmente, di solito è associata ad una sorta di malattia o malattia.

Attività

Un articolo del maggio 2007 del “International Journal of Sports Medicine” ha riportato uno studio che ha confrontato la densità ossea dei giovani atleti alle loro parti contatori non attive, mostrando un aumento della massa ossea nei bambini attivi. Ulteriori indagini hanno anche dimostrato che le attività necessitano di massa muscolare maggiore, elevate quantità di impatto sul corpo e costantemente combattendo le forze di gravità hanno avuto i più grandi effetti sulla densità ossea aumentata. Ginnaste, artisti marziali e calciatori avevano una massa ossea superiore rispetto ai nuotatori o ai ciclisti.

Malattia di Paget

La malattia di Paget è un disturbo osseo raro in cui le cellule che aiutano a costruire e distruggere l’osso, vanno in overdrive, con conseguente ingrossamento dell’osso indebolito. Il Manuale di Merck afferma che questa malattia è di solito rilevata incidentalmente quando si esamina i raggi x. Le zone più comunemente colpite sono la colonna vertebrale, il bacino e le lunghe ossa delle braccia e delle gambe. L’osso diventa più grande e sembra più densa, ma in realtà non è forte quanto l’osso regolare.

Avvelenamento

Alcuni tipi di avvelenamento da metalli pesanti nel tempo porteranno ad un aumento della densità ossea. Toxipedia, una fonte online per le informazioni sulla scienza, ricorda che i livelli elevati di fluoruro nel corso del tempo porteranno a gravi dolori articolari e mostreranno l’osteosclerosi, o aree di maggiore densità, sui raggi X.

osteopetrosi

Questa è una forma rara di malattia ossea ereditaria, secondo l’American Academy of Family Physicians. Ci sono tre forme principali di questo disturbo, con la forma più mite solo essere catturati incidentalmente sulle radiografie. Tutte le forme della malattia causano un problema con il riassorbimento dell’osso, portando a ossa malformate sclerotiche o dense. Le forme più gravi di questa malattia sono accompagnate anche da ritardo mentale e talvolta mancata crescita.

Melorheostosi è un disturbo raro e progressivo caratterizzato da un ispessimento dell’osso corticale in modo tale che la radiografia rivela un’apparenza di cera di candela fuso. Non solo la meloreheosi influisce sull’osso, ma riguarda anche il tessuto molle. Non esiste alcuna causa conosciuta per questo disturbo e nessun trattamento. La malattia è progressiva che spesso colpisce le mani oi piedi fino al punto di deformità, secondo l’Associazione Melorheostosi.

Melorheostosis